Ordinanza del Sindaco di Isernia contro il degrado urbano

Ordinanza del Sindaco di Isernia contro il degrado urbano

18 Settembre 2020 Off Di Giuseppe Pittà

In Molise ha iniziato Campobasso con la lotta al degrado urbano, alle cattive abitudini, soprattutto nei fine settimana, quando il Centro Storico e le altre parti della città diventano ostaggio di  gruppi di incivili, che imbrattano le strade e le piazze, disseminando rifiuti, disturbando nelle ore notturne e perfino accendendo risse.

Un degrado che adesso vuole limitare anche il Sindaco di Isernia, Giacomo d’Apollonio, che ha prodotto una specifica sua ordinanza, dove al primo punto, nella zona del Centro Storico, vieta, dalle 24 e fino alla chiusura, la vendita da asporto di bevande alcoliche, di qualsiasi gradazione, da parte dei pubblici esercizi, sia quelli che insistono nell’area, che quelli vicini e i laboratori artigiani.

Tale vendita è però consentita all’interno degli esercizi e nelle aree esterne a loro concesse, esclusivamente con servizio al tavolo.

La chiusura è prevista non oltre le 2 di notte per i bar, ristoranti, pizzerie, pub, gelaterie ed esercizi affini, la cosa riguarda anche gli esercizi di vicinato e i laboratori artigianali, situati nella zona individuata.

Intanto è vietata la vendita e la somministrazione di qualsiasi bevanda e alimento nei contenitori in vetro e nelle lattine dalle 21e fino alla chiusura, come c’è divieto di portare nell’area bevande ed alimenti, contenuti nel vetro ed acquistate altrove precedentemente.

Altro divieto, dalle 24 alle 6 del mattino questa volta su l’intero territorio comunale, di consumo di bevande alcoliche sulle aree pubbliche, comprese parchi, giardini e ville aperte al pubblico.