Tra il Comune di Pietracupa e il parroco continuo lo scontro sull’accesso alla Grotta Rupestre

Tra il Comune di Pietracupa e il parroco continuo lo scontro sull’accesso alla Grotta Rupestre

5 Dicembre 2019 Off Di Redazione

Prosegue il braccio di ferro tra il Comune di Pietracupa e la Parrocchia del piccolo paese.
Nonostante la pendenza del procedimento avviato dal sindaco Camillo Santilli al Tribunale civile di Campobasso in conseguenza della privazione del possesso della grotta ai piedi della Chiesa, avvenuta ad agosto dello scorso anno, la locale Parrocchia, da fine novembre, ha inibito l’accesso ai visitatori a quello che rappresenta il simbolo e la memoria di una millenaria storia contadina.
La grotta, inoltre, è l’unica risorsa di Pietracupa, che resiste alla minaccia dello spopolamento facendo grandi sforzi per valorizzare le sue risorse civili e culturali. Ma qualcuno vuole abbattere e cancellare anche la speranza ancora presente nei cittadini del piccolo borgo – conclude il primo cittadino Camillo Santilli.