Ancora deserta la gara di appalto per i lavori e la gestione della Piscina di Isernia

Ancora deserta la gara di appalto per i lavori e la gestione della Piscina di Isernia

31 Maggio 2018 Off Di Redazione

Ancora il silenzio sul percorso di riqualificazione e gestione della piscina comunale di Isernia.

Dopo la mancata risposta a settembre 2017 al bando pubblico per l’aggiudicazione dei lavori di ammodernamento, pur avendo l’amministrazione provveduto a rimodulare il bando, ancora si deve registrare il nulla di fatto, a nessuno sembra interessare l’affidamento di questi lavori, tanto meno  la sua gestione complessiva e duratura.

Totalmente respinto l’obiettivo dell’Amministrazione comunale di Isernia di fornire alla città ed ai suoi cittadini, un impianto davvero adeguato, funzionale e di buon livello, tutto è dunque rimandato, naturalmente tra mille dubbi e mille incertezze.

Tutto il silenzio possibile, infatti, pure se l’Amministrazione era intervenuta, dopo il nulla di fatto settembrino, rimodulando il bando e pensando di offrire una situazione di certo più favorevole ed appetibile per coloro che, nelle speranze, avrebbero potuto e dovuto rispondere alle richieste di affidamento dei lavori e gestione dell’impianto.

Lavori che comportavano la ristrutturazione, l’adeguamento sismico, ma anche quello igienico e funzionale, tutto nel percorso complessivo di intervento, dove si sarebbe stabilito anche in merito alla gestione dell’intera struttura.