Dalla Capitaneria di Porto di Termoli i dati dell’attività operativa e amministrativa del 2020

Dalla Capitaneria di Porto di Termoli i dati dell’attività operativa e amministrativa del 2020

18 Dicembre 2020 Off Di Giuseppe Pittà

Dalla Sede del Comando della Capitaneria di Porto di Termoli, nelle norme previste per la sicurezza dal contagio,  gli ufficiali in comando hanno voluto segnalare, seppur in modo sommario, tutte quelle attività, operative ed amministrative, che sono state svolte dalle donne e dagli uomini della Guardia Costiera molisana nel corso del 2020.

Iniziano con le attività di soccorso in mare, effettuato attraverso 18 operazioni, percorrendo 692 miglia e soccorrendo ed assistendo 188 persone.

Seguono i controlli in materia di demanio marittimo, che sono stati, nel corso dell’anno, ben 538, con percorsi pari a 2714 miglia complessive, per 9 notizie di reato per illeciti demaniali inviate all’Autorità Giudiziaria, per 24 sanzioni, di complessivi 21mila 644 euro, sanzioni amministrative elevate per illeciti demaniali.

A seguire i controlli in materia ambientale, che di numero sono stati 1424, con due notizie di illeciti appunto ambientali, con 6 sanzioni amministrative e 10mila 531 euro di multe.

Stesso numero, 1424, di controlli, questa volta sulla filiera della pesca,  con 4 notizie di reato, 60 sanzioni amministrative, 32 sequestri, 88mila 176 euro di multe e 8mila 180 chilogrammi di pesce sequestrato.

Gli ultimi controlli sono quelli per la nautica da diporto, ben 550, con 4 sanzioni amministrative elevate, per 13mila 761 euro di multe.

Per finire una buona notizia, sono stati rilasciati 63 Bollini Blu, che certificano  il possesso e la regolarità della documentazione di bordo e la presenza a bordo dei mezzi di salvataggio e delle dotazioni di sicurezza prescritte dal Regolamento sulla nautica da diporto.

 

Scarica la nostra app 

scarica la nostra app