I lavoratori postali di CGIL e UIL proclamano lo Sciopero Generale in Molise per il 1° Giugno 2018

I lavoratori postali di CGIL e UIL proclamano lo Sciopero Generale in Molise per il 1° Giugno 2018

30 Maggio 2018 Off Di Redazione

Le Confederazioni Sindacali di CGIL e UIL, insieme alle rispettive strutture di categoria dei lavoratori postali hanno proclamato, per venerdì primo giugno 2018, uno sciopero generale di tutto il personale applicato negli Uffici Postali del Molise, sciopero che non riguarda i lavoratori dei recapiti.

Una situazione di lotta che porterà molti uffici a rimanere chiusi per tre giorni di seguito, per via delle festività del 2 e 3 giugno, creando di fatto non pochi disagi a tutti i clienti di Poste Italiane.

Una questione che, come affermano i dirigenti delle Organizzazioni Sindacali, che hanno indetto l’agitazione, pur nella consapevolezza dei disagi arrecati, non può più essere rimandata, a causa soprattutto della drammaticità di tutto il sistema postale nel territorio regionale,una situazione difficile e complessa perché riguarda tutti i servizi offerti dall’Azienda Poste Italiane in Molise.

“Ad iniziare” – affermano – “dalle perenni e non più sopportabili razionalizzazioni, razionalizzazioni che penalizzano le zone interne e montane, per finire alle condizioni di lavoro, assolutamente non in regola con le norme contrattuali e che interessano la maggior parte dei dipendenti applicati negli uffici aperti al pubblico”.