I sindacati chiedono a Sati il reintegro al lavoro di Donato Calabrese

I sindacati chiedono a Sati il reintegro al lavoro di Donato Calabrese

10 Febbraio 2021 Off Di Redazione

Il sindacato USB esprime solidarietà all’autista Donato Calabrese, licenziato dall’azienda di trasporti Sati con la quale lavorava da 31 anni. Un licenziamento recapitatogli per essere stato dichiarato inidoneo per motivi di salute alla guida dell’autobus.

Il settore dei trasporti pubblici rappresenta quello con maggiori criticità, dopo quello sanitario. Considerate le maggiori risorse che saranno a disposizione del settore, i sindacati pretendono che la Regione Molise realizzi un piano dei trasporti pubblici serio e che tuteli l’incolumità di lavoratori e passeggeri.

L’USB chiede l’immediato reintegro di Donato Calabrese da parte della ditta, ricollocato in altre mansioni.

Scarica la nostra app 

scarica la nostra app