Il Presidente Alfredo Ricci sollecita Poste Italiane a riaprire del tutto gli uffici sul territorio regionale

Il Presidente Alfredo Ricci sollecita Poste Italiane a riaprire del tutto gli uffici sul territorio regionale

18 Gennaio 2021 Off Di Redazione

La chiusura o comunque la riduzione dei servizi effettuati negli Uffici Postali, soprattutto in quelli situati nei piccoli centri del Molise, crea non poche difficoltà ai cittadini ed è un problema assai sentito in quasi tutta la Regione.

A tal riguardo, nell’intento di sbloccare una situazione che sta diventando assai insostenibile, il Presidente della Provincia di Isernia, Alfredo Ricci, ha voluto inviare, attraverso la formula della lettera aperta, una nota alla Direzione Generale di Poste Italiane, attraverso la quale chiede letteralmente “il ripristino del regolare funzionamento, ante Covid, degli Uffici Postali sul territorio regionale”.

Afferma di comprendere in pieno le attuali criticità, ma di ritenere importante che tali “difficoltà non si debbano assolutamente riflettere sulle oggettive necessità della popolazione”.

Per questo arriva a sollecitare una piena riattivazione dei servizi, soprattutto quello che permette i pagamenti delle pensioni, visto che la cosa interessa le persone anziani, quelle più deboli e più esposte alle problematiche del tempo.

Il Presidente Ricci sottolinea come “l’apertura attualmente limitata a pochi giorni la settimana ha creato e continua a creare un forte disservizio, nonché un ovvio incremento del rischio di assembramento”.

Scarica la nostra app 

scarica la nostra app