L’ANCE ha presentato una bozza di legge per risolvere i pagamenti alle imprese

L’ANCE ha presentato una bozza di legge per risolvere i pagamenti alle imprese

16 Luglio 2018 Off Di Redazione


 

L’Associazione dei costruttori edili del Molise denuncia lo stato di grave difficoltà in cui versano le imprese del comparto edilizio a causa del mancato pagamento dei lavori della ricostruzione post-terremoto.

L’Ance è impegnata ad intraprendere azioni per risolvere i gravi problemi che affrontano le imprese molisane. La ripresa inizierà solo quando i pagamenti alle imprese saranno effettuati senza ritardi. In Molise la pubblica amministrazione non paga tempestivamente, e a farne le spese sono le imprese e i lavoratori. Per quanto riguarda gli interventi della ricostruzione il ritardo è di un anno e mezzo.

Il Presidente Toma ha annunciato che la Regione ha anticipato all’Agenzia regionale per la ricostruzione post-sisma 13 milioni e 800 mila euro. L’Associazione ha presentato al governo regionale una proposta di legge per risolvere il problema del ritardo dei pagamenti attraverso un meccanismo stabile di anticipazione dei fondi per il tramite della Finmolise.