Oggi sciopero ridotto, da 24 a 4 ore, all’Atm per il gesto responsabile dei Sindacati

Oggi sciopero ridotto, da 24 a 4 ore, all’Atm per il gesto responsabile dei Sindacati

8 Marzo 2021 Off Di Redazione

L’alto senso di responsabilità, in relazione all’attuale periodo di emergenza,  ha portato i dirigenti della FILT CGIL, FIT CISL e UIL TRASPORTI ad accogliere l’invito della Commissione di Garanzia sugli scioperi della Prefettura di Campobasso e ridurre la protesta dei dipendenti dell’ATM da 24 a sole 4 ore, dalle 9 e fino alle 13 di questa mattina,

Intanto dalle Organizzazioni Sindacali giunge la narrazione di quella che sottolineano sia diventata una vertenza infinita con un’azienda di trasporto locale, che, pur ricevendo costantemente contributi pubblici dalla Regione senza aver mai vinto una gara, “continua ininterrottamente a vessare i propri dipendenti, costringendoli ad adire a costose via legali,  per ricevere regolarmente uno stipendio peraltro tra i più bassi d’Italia.

Affermano che da vent’anni assistono, “indipendentemente da chi ha governato il Molise, a un finto balletto di accuse reciproche tra Azienda e Regione”, storie a rimbalzo di responsabilità,  che, non a caso, non hanno mai prodotto alcun risultato, nonostante le tante e costanti denunce.

Partono da lontano i problemi insoluti, nonostante i tanti tavoli aperti per cercare soluzioni, nel tempo sempre più lontane.

Sciopero dopo sciopero, mobilitazioni, presidi, niente sembra scalfire questo muro di gomma dove si ribaltano le responsabilità ed ognuna delle parti, appunto Azienda e Regione, procede in una autoassoluzione che crea danni ingenti all’intero settore della mobilità in Molise, ai lavoratori e non ultimi gli utenti del servizio.