UCID: le opportunità del Molise derivanti dalla presenza nell’Obiettivo 1 della Cassa per il Mezzogiorno

UCID: le opportunità del Molise derivanti dalla presenza nell’Obiettivo 1 della Cassa per il Mezzogiorno

7 Dicembre 2020 Off Di Redazione

Usano lo strumento della lettera aperta, i vertici molisani dell’Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti, che annovera numerosi membri tra le sue fila.

Indirizzano la missiva al Presidente della Regione, Donato Toma, ed a tutti i consiglieri regionali, volendo sottolineare la circostanza che, dal 1 gennaio 2021, e per i sette anni successivi, il Molise sarà di nuovo inserito nell’area Cassa del Mezzogiorno – obiettivo uno.

Tale circostanza – affermano – “permetterà alle aziende presenti già nella nostra regione ed a quelle che vorranno allocarsi nei nostri territori, di ottenere agevolazioni molto importanti sugli investimenti che andranno a realizzare”.

Sarà, dunque, un’occasione, davvero unica e assai significativa, perché potrà permettere alle aziende, ai lavoratori, a tutti di colmare quel gap economico ed occupazionale che è causa centrale, (ma anche un sicuro effetto positivo) delle agevolazioni previste per le aree più svantaggiate del Paese.

Da questa opportunità nasce la convinzione di fare fronte unico per ottimizzare quei risultati che si spera di poter raggiungere, tutto nello spirito di collaborazione e in una importante mutua assistenza tra le varie parti in campo.

Il problema è che ad oggi non si hanno ancora informazioni certe circa la dotazione complessiva delle risorse e circa la reale operatività dei fondi della Cassa per il Mezzogiorno, una circostanza che sembra non appassioni nessuno più di tanto, se non gli operatori economici che aspettano di investire ed assumere forza lavoro in un momento di grande difficoltà come questo che stiamo attraversando.

Per questo, con la lettera aperta, si sottolinea l’opportunità di sollecitare le Istituzioni ad una maggiore informazione ed attività sull’argomento, stimolando l’avvio e l’accelerazione delle procedure europee di riferimento legate alle zone inserite nell’obiettivo uno di Cassa per il Mezzogiorno.

A tal riguardo gli imprenditori chiedono al Presidente Toma e ai consiglieri regionali di coordinare al meglio la divulgazione degli strumenti e delle opportunità previste, al fine di stimolare le aziende ad investire nel territorio molisano.

Scarica la nostra app 

scarica la nostra app