Unilever di Pozzilli. Arrivano rassicurazioni da parte del Ministero dello Sviluppo Economico

Unilever di Pozzilli. Arrivano rassicurazioni da parte del Ministero dello Sviluppo Economico

11 Febbraio 2020 Off Di Redazione

Piccolo sospiro di sollievo per i lavoratori dell’azienda Unilever di Pozzilli. Dopo essere scesi in piazza per scongiurare lo spostamento dello stabilimento, i lavoratori continuano a chiedere impegno da parte dei vertici aziendali al fine di trovare una soluzione definitiva.

La Unilever è tra le aziende più importanti del Molise. Impiega quasi un terzo della forza lavoro dell’area industriale di Venafro. La chiusura di tale realtà, pertanto, rappresenterebbe un duro colpo per il tessuto economico. A d esprimersi riguardo tale situazione, in queste ore anche il ministero dello sviluppo economico. “Il monitoraggio sulla condizione dello stabilimento è costante, e stiamo mettendo in campo gli strumenti necessari per salvaguardare l’occupazione dello stabilimento”. Lo ha dichiarato la sottosegretaria al Ministero, Alessandra Todde.

“Siamo contenti – dice – del lavoro che stiamo portando avanti e siamo lieti che i lavoratori siano rientrati in attività in tempi brevi.  Il Mise, intanto, ha dimostrato di lavorare al fianco delle imprese e dei lavoratori cercando di trovare, giorno dopo giorno, soluzioni a problemi che hanno radici profonde. Attualmente,  sono 230 i lavoratori che chiedono certezza per il proprio futuro.