Bilancio della Regione Molise, il Movimento 5 Stelle dice ‘no’

Bilancio della Regione Molise, il Movimento 5 Stelle dice ‘no’

29 Dicembre 2020 Off Di Redazione

No convinto del Movimento 5 Stelle al bilancio della Regione. Un rendiconto del tutto inattendibile. Come sottolineato dai pentastellati, “i conti pubblici della Regione sono in stato comatoso. Ancora una volta, gli organi di controllo, la magistratura contabile hanno bocciato l’operato degli amministratori che continuano ad aggravare i numeri. La Regione Molise, infatti, è vicina al dissesto contabile e finanziario. Il disavanzo di amministrazione prodotto nel 2019 è stato di circa 533 milioni di euro, rispetto ai 511 del 2018: un peggioramento di 22 milioni che ha spinto la Corte dei conti a bocciare il Rendiconto 2019 giunto in Aula con ritardo per la seconda volta consecutiva. Vuol dire che la Regione Molise ha gestito il proprio bilancio in base a dati contabili presunti e relativi ai precedenti esercizi.

Anche i residui sono eloquenti. I crediti vantati dalla Regione, infatti, crescono ma più sono vecchi più diventano inesigibili. Alla chiusura dell’esercizio 2019 sono conteggiati addirittura crediti per 5 milioni di euro vantati nei confronti di Erim risalenti al 1985 e 32 milioni derivanti dai fondi fiduciari gestiti da Fin Molise. Da non dimenticare poi il crollo della disponibilità di cassa dell’ente, il costo del personale e la spesa per il precariato. Il solo impegno per le collaborazioni coordinate è aumentata del 77,3 per cento rispetto al 2017 e del 14,2 rispetto al 2018, ben al di sopra dei limiti il cui mancato rispetto costituisce illecito disciplinare e determina responsabilità erariale. In aumento pure la spesa complessiva per gli incarichi di studi, ricerca e consulenza. Quanto alla sanità: nonostante le risorse ricevute dallo Stato e dalle altre regioni, il bilancio d’esercizio Asrem mostra una perdita di oltre 119 milioni di euro. Così sale la spesa per servizi, sanitari e non, cresce l’acquisto di servizi dal privato e scende il costo del personale sanitario, da 155 milioni del 2016 ai 145 del 2019, che indebolisce quanto erogato dalle strutture sanitarie pubbliche.

Resta inoltre intatto il mistero di Molise Dati e gli 8 milioni di euro spariti da un bilancio all’altro.

Questi sono i numeri, i dati e i fatti che disegnano una situazione contabile drammatica”

Scarica la nostra app 

scarica la nostra app