Il Centro Covid al Vietri di Larino è una battaglia di civiltà

Il Centro Covid al Vietri di Larino è una battaglia di civiltà

6 Aprile 2021 Off Di Redazione

Per Michele Iorio la realizzazione di un Centro per la Cura del Coronavirus nella cittadina frentana è una battaglia di civiltà.

Il disastro sanitario è avvenuto proprio perché non si è riorganizzata la rete ospedaliera prevedendo un ospedale Covid a Larino, ribatte Iorio. Questa mancata realizzazione ha portato alla limitatezza dei posti letto per i malati Covid, al collasso di reparti che hanno subìto una espansione da 2 a 80 posti letto.

La mancata realizzazione del Covid al Vietri, inoltre, ha provocato l’impossibilità di utilizzare la rianimazione del Cardarelli per le altre patologie.