Il centro-destra respinge la proposta di Legge per l’ingresso delle Quote Rosa nella politica molisana

Il centro-destra respinge la proposta di Legge per l’ingresso delle Quote Rosa nella politica molisana

1 Novembre 2019 Off Di Redazione

La politica molisana nega l’uguaglianza dei due sessi nelle istituzioni. La proposta della minoranza dell’ingresso nella giunta di centro-destra alla Regione è stata bocciata.
Una pagina tra le più buie di questa legislatura – sentenziano dal Partito Democratico. Una esclusione sociale cha sa tanto di immobilismo politico nei riguardi di una legittima proposta di legge che era stata licenziata in Pima Commissione in consiglio regionale anche con i voti della maggioranza.
Ma sul tema il PD non molla e si rivolge al TAR dove pende il ricorso contro il decreto di nomina di tutti assessori al maschile, in violazione dell’articolo 51 della Costituzione Italiana per favorire l’impiego femminile a tutti i livelli amministrativi.