Potere al Popolo annuncia una sua presenza al Consiglio Comunale di domani a Termoli

Potere al Popolo annuncia una sua presenza al Consiglio Comunale di domani a Termoli

26 Luglio 2018 Off Di Redazione


Domani a Termoli ci sara’ un Consiglio Comunale nel quale si porterà all’approvazione la Delibera di variante al Piano Regolatore Generale, che dopo l’invio in Regione, molto probabilmente darà l’avvio ai lavori per la costruzione del tunnel e della privatizzazione dell’area di Sant’Antonio e Pozzo Dolce.

Una assise che, secondo gli aderenti e sostenitori di Potere al Popolo, rappresenta uno dei passaggi formali e fondamentali dell’Amministrazione capitanata dal Sindaco Angelo Sbrocca, che avrà, a fronte dell’approvazione della variante, la possibilità di concretizzare la realizzazione di un’opera che loro e tanti altri cittadini considerano inutile.

Per questo motivo intendono raccogliere l’invito del Comitato No Tunnel e, come dicono, contrastare il percorso autoritario dell’amministrazione sulle opere pubbliche,di cui il tunnel rappresenta un tassello costoso e imponente.

Tutto nel segno di una privatizzazione degli spazi pubblici, che si attiva attraverso la concessione ai costruttori di aree pubbliche, sottratte alla comunità, aree che, affermano, diventeranno patrimonio di immobiliaristi e speculatori.

Una città, Termoli, senza prospettive di sviluppo, se non per i pochi proprietari delle strutture turistiche, commerciali e residenziali, e con grandi periferie usate a dormitorio, abbandonate nel degrado e prive di infrastrutture.

Per tutte queste ragioni, da Potere al popolo si annuncia la mobilitazione e la partecipazione al Consiglio Comunale, previsto, appunto per domani, dalle 9 alla Sala Consiliare di Termoli.