A rischio il reparto di medicina ad Agnone. Greco interpella Asrem e Regione

A rischio il reparto di medicina ad Agnone. Greco interpella Asrem e Regione

5 Novembre 2019 Off Di Redazione

Ancora malumori e dissapori per quanto riguarda il futuro della sanità pubblica in Molise.
A farsi sentire in queste ore è il pentastellato Andrea Greco che muove polemiche riguardo il rischio chiusura del reparto di medicina all’ospedale San Francesco Caracciolo di Agnone.
Una protesta quella avanzata dal grillino che prosegue ormai da tempo, in difesa del nosocomio dell’alto Molise.
Un rischio, a quanto pare, dovuto anche alla lentezza burocratica con cui sta procedendo l’iter del concorso pubblico per titoli ed esami finalizzato all’assunzione a tempo indeterminato di due dirigenti medici di Medicina interna da assegnare proprio all’ospedale agnonese ha detto Greco.
Regione e Asrem tuona il consigliere regionale devono risolvere il problema. La sopravvivenza del reparto è materia loro, senza far riferimento al commissariamento della Sanità.
Regione e Asrem dice hanno la possibilità di evitare la chiusura del reparto, hanno gli strumenti per farlo e quindi devono attivarsi.
L’appello lanciato ai vertici è chiaro e nelle prossime ore si attendono ulteriori riscontri riguardo questa vicenda.