Covid in Molise. Antonio Federico presenta una interrogazione alla Camera sui posti letto disponibili

Covid in Molise. Antonio Federico presenta una interrogazione alla Camera sui posti letto disponibili

21 Febbraio 2021 Off Di Redazione

I dati e la cronaca di queste settimane raccontano un Molise in sofferenza crescente davanti alla pandemia. Ad esprimersi in merito a tale situazione, l’onorevole Antonio Federico, che presenta anche una interrogazione alla Camera riguardo i posti letto in Molise.

“Finora nei report settimanali inviati al Ministero, la Regione Molise, dice,  ha fatto sempre riferimento ad una disponibilità complessiva di 39 posti letto di Terapia intensiva, ma negli ultimi giorni, pur comunicando un tasso di occupazione dei posti letto in intensiva inferiore alla soglia d’allerta del 30 per cento, l’Azienda sanitaria ha dovuto attivare la Centrale remota operazioni soccorso sanitario, in pratica il trasferimento dei pazienti Covid fuori regione: una disposizione da sempre utilizzata davanti alla carenza di posti letto”.

“Ho depositato alla Camera dei deputati una interrogazione indirizzata al Ministro della Salute, Roberto Speranza, per chiarire una volta per tutte questa discrasia tra i dati comunicati e le disposizioni decise”.

Al Ministro chiede di attivarsi per verificare l’effettiva disponibilità di posti letto di Terapia intensiva afferenti alla rete ospedaliera molisana ed utilizzabili per i pazienti Covid, la disponibilità dei posti per i pazienti non Covid e il motivo per il quale sia stato necessario attivare il sistema Cross”

Già nei giorni scorsi ha segnalato al Ministero della Salute il paradosso dei numeri molisani e ora ha voluto formalizzare le richieste attraverso un atto di sindacato ispettivo.