Il Comitato Pro Cardarelli e l’acquisizione pubblica della Società Gemelli Molise

Il Comitato Pro Cardarelli e l’acquisizione pubblica della Società Gemelli Molise

2 Novembre 2021 Off Di TLTMolise

Il Comitato Pro Cardarelli, che lotta da sempre per la salvaguardia della struttura pubblica nel capoluogo regionale e la tutela dei servizi alla cittadinanza, entra in merito alla proposta, avanzata dal Commissario ad acta della sanità molisana, nonché Presidente della Giunta,  Donato Toma, riguardante l’eventuale acquisizione delle quote di proprietà maggioritarie della Società per azioni Gemelli Molise.

Dal Comitato si guarda con interesse all’operazione, ma nello stesso tempo si chiede una maggiore chiarezza circa le condizioni e le varie modalità dell’acquisizione.

A tal riguardo, in un documento, scrive letteralmente: “Il Comitato Pro Cardarelli auspica che tale ipotesi non sia in alcun modo assimilabile al progetto di integrazione Cardarelli-Cattolica, caldeggiato sin dal precedente governo Frattura, a cui – come è noto – il Comitato si è sempre decisamente opposto non ravvisandone alcuna sostenibilità sul piano giuridico, economico e strutturale”.

Si chiede perciò che le parole ed i propositi palesati in questi giorni si traducano in fatti concreti e assolutamente positivi e si ricorda come dallo stesso Comitato la proposta è stata inserita in un suo documento, che prospettava il riordino della Sanità pubblica molisana, documento presentato alla stampa ed inviato, solo qualche mese fa, alla medesima struttura commissariale, sottolineando che il progetto di acquisizione sarà condiviso, ma soltanto se risulterà che esso possa apporre un effettivo potenziamento della Sanità pubblica molisana.

Scarica la nostra app 

scarica la nostra app