Le aree interne messe a rischio dai tagli della Guardia Medica

Le aree interne messe a rischio dai tagli della Guardia Medica

9 Dicembre 2021 Off Di TLTMolise

La quotidiana distruzione dei diritti del popolo molisano deve terminare. Il taglio di 6 turni della Guardia Medica dal Distretto sanitario di base di Isernia è inaudito – afferma Candido Paglione, sindaco di Capracotta.

E’ doveroso fare a questo punto una valutazione della catena di comando della sanità molisana e di prendere, gli opportuni provvedimenti.

Tra l’altro Capracotta si sta preparando per affrontare la stagione turistica invernale ma il vicino Ospedale di Agnone è depotenziato, la sanità territoriale è sempre più impoverita dei servizi essenziali e i 42 anziani ospiti nella Casa di Riposo del paese avrebbero almeno diritto alla continuità assistenziale garantita dalla Guardia medica.

Scarica la nostra app 

scarica la nostra app