Medici ed Odontoiatri chiedono di essere subito sottoposti a vaccino contro il covid 19

Medici ed Odontoiatri chiedono di essere subito sottoposti a vaccino contro il covid 19

9 Febbraio 2021 Off Di Redazione

Hanno più volte ribadito l’esigenza di essere sottoposti anch’essi alle vaccinazioni previste, al pari di tutti gli altri operatori sanitari, che svolgono il proprio servizio presso gli Ospedali sia pubblici che privati in convenzione, nei poliambulatori, nelle Residenze Sanitarie Assistenziali e in tutte quelle strutture che hanno comunque rapporti diretti con il Sistema Sanitario Nazionale.

Sono tutti quei professionisti, medichi chirurghi e odontoiatri, che, insieme ai loro assistenti, sono impegnati nei propri studi medici e che sono anche essi esposti, come nessuna altra categoria di lavoratori ai rischi di contagio, sia attivo che passivo, nel corso di questa gravissima pandemia.

Finora le loro richieste sono rimaste assolutamente inascoltate, al punto che i rappresentanti del loro Ordine Professionale sono stati costretti ad uscire dall’Unità di Crisi regionale per la pandemia, istituita lo scorso anno dal Presidente Donato Toma.

L’esigenza di essere vaccinati diventa una assoluta necessità, in quanto punto essenziale della tutela della salute, ed è per questo che hanno deciso di chiedere ufficialmente una risposta celere, che autorizzi la somministrazione dei vaccini., apponendo la loro firma ad un documento che hanno inoltrato al Presidente della Giunta regionale, al Commissario ad acta per la Sanità in Molise, al Direttore Direttore sanitario Asrem, a tutti i Consiglieri regionali e al Sindaco del Comune capoluogo,

 

Scarica la nostra app 

scarica la nostra app