Pericolo microbiologico, pasta ritirata dagli scaffali

Pericolo microbiologico, pasta ritirata dagli scaffali

5 Febbraio 2020 Off Di Redazione

Non è la prima volta che dei prodotti vengono ritirati dal commercio perché irregolari o contaminati. Così, dopo aver tolto dagli scaffali delle uova biologiche perché a rischio salmonella e del tonno a scopo precauzionale dopo il ritrovamento di un frammento di plastica blu in una confezione, ora è la volta della pasta.
Come riportato dal ministero della Salute, Penny Market srl ha portato via dal mercato un lotto di Tortelloni al prosciutto crudo da 1 kg marchio Fior di Pasta, a causa di un pericolo microbiologico non meglio specificato. Tra le regioni interessate dal ritiro anche il Molise.
Ci sono poi Piemonte, Lombardia, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Campania, Basilicata, Calabria e Puglia
A scopo precauzionale, i clienti che hanno acquistato questo prodotto sono quindi pregati di riportarlo al punto vendita dove verrà sostituito o rimborsato entro il 9 febbraio 2020.
“In ogni caso – come ribadito da Penny Marchet – Fior di Pasta è il marchio prodotto e commercializzato dal gruppo e dedicato alla pasta italiana. La linea è realizzata selezionando i migliori grani duri e prestando la massima attenzione alla qualità”