Rallentano i contagi da Coronavirus nella città di Campobasso; gli anziani sono più  rischio

Rallentano i contagi da Coronavirus nella città di Campobasso; gli anziani sono più rischio

25 Marzo 2020 Off Di Redazione

La situazione nella città di Campobasso è da tenere costantemente sotto controllo almeno per le prossime due settimane, perché ogni nuovo contagio pone problemi nella ricostruzione dei contatti avuti dalle persone risultate positive.

Per il terzo giorno consecutivo nel capoluogo è stato riscontrato un rallentamento della crescita nel numero di contagi. Gli anziani sono invitati a esseri estremamente cauti e rispettosi delle misure utili per evitare il contagio. L’attuale stato di emergenza richiede strategie di prevenzione dell’epidemia specificatamente nei confronti della popolazione anziana. Essi, infatti, sono soggetti fragili e più vulnerabili. Come ci ha detto l’Asrem con una sua nota informativa, il 60% dei malati di Covid-19 ha un’età superiore ai 60 anni e circa il 99% dei decessi avviene in persone con più di 60 anni e con patologie di base multiple.