Sanita’: il SOA – Sindacato Operai Autorganizzati chiede la tutela della salute di tutti

Sanita’: il SOA – Sindacato Operai Autorganizzati chiede la tutela della salute di tutti

14 Gennaio 2020 Off Di Giuseppe Pittà

I dirigenti del SOA, Sindacato Operai Autorganizzati, hanno inviato una nota urgente alla Direzione Centrale dell’Asrem Molise, estendendo la comunicazione anche al Ministero della Salute e chiedendo un incontro, davvero immediato, per entrare nei meriti di una riorganizzazione complessiva, che finora ha solo e soltanto creato problemi ai cittadini ed agli utenti, che lamentano criticità sempre maggiori e decisamente contrari ad ogni dettato costituzionale in merito.

Affermano che “Da Larino e Termoli si continua nello sbando totale, con disservizi come quelli di questi giorni tra blocchi e anomalie  dei  servizi di iperbarica, di analisi e altri ancora, con annessa la  mancanza di personale, disservizi che mandano nel caos i tanti malati e gli stessi operatori ignari e disorganizzati”.

“La Regione Molise” – continuano i dirigenti del SOA –  “spieghi questi gravi disservizi pubblici e proceda immediatamente con il potenziamento del personale e nel ripristino degli stessi servizi”.

A tal riguardo sottolineano che, attraverso il movimento dei liberi cittadini per la Sanità pubblica molisana e  dopo la grande manifestazione di Roma del 16 Dicembre 2019 continueranno unitariamente a mantenere alta la guardia per il diritto alla salute, preannunciando da subito altre iniziative di lotta e di protesta anche territoriali.