Scongiurare in tutti i modi la soppressione del reparto di Medicina all’ospedale Caracciolo

Scongiurare in tutti i modi la soppressione del reparto di Medicina all’ospedale Caracciolo

4 Novembre 2019 Off Di Redazione

Tra due settimane l’unico reparto rimasto in funzione all’ospedale di Agnone, quello di Medicina, rischia la chiusura nonostante l’impegno del dottor Giovanni Di Nucci che, per spirito di sacrificio verso la sua comunità garantirà il controllo fino al prossimo pensionamento.
L’esponente regionale di minoranza Andrea Greco chiede ai vertici della politica molisana e all’Azienda Sanitaria Regionale di scongiurare la chiusura di Medicina all’ospedale Caracciolo.
Per Greco del Movimento 5 Stelle la soluzione potrebbe essere la proroga del contratto al dottor D’Agostino o predisponendo incarichi libero professionali.