Gli studenti molisani per una scuola sicura, efficiente e funzionale

Gli studenti molisani per una scuola sicura, efficiente e funzionale

19 Gennaio 2021 Off Di Redazione


La questione è delicata, perché riguarda, in quest’epoca di contagi e difficoltà nel diritto alla tutela alla salute. la sicurezza nelle scuole e il diritto allo studio,

Parliamo degli studenti molisani, che si sono riuniti più volte in via telematica, dialogando e confrontandosi sulle varie tematiche relative, appunto, alla tutela della loro salute, alle modalità didattiche e formative, a tutto quello che concerne la vita nel pianeta della scuola.

Hanno preso in esame la grave situazione sanitaria, le insufficienze della sicurezza, i trasporti ancora inadeguati, le connessioni internet che in molti territori del Molise sono precarie e instabili.

A tali constatazioni hanno scritto, attraverso i loro rappresentanti, alle Istituzioni, partendo dai Prefetti di Campobasso e Isernia, ma anche ai Sindaci, al Presidente Toma, all’Ufficio Scolastico Regionale, ai dirigenti scolastici, richiamando tutti alle responsabilità ed essenzialmente rivolgendo delle domande per ottenere delle risposte, che siano almeno chiare e precise.

Chiedono: è garantito il distanziamento tra alunni? è prevista, in ogni Istituto, la misurazione della temperatura, oltre alle norme di igiene appropriate e personale qualificato addetto ai controlli? i trasporti sono adeguati al distanziamento e alla corretta sanificazione? nell’eventualità di una insufficienza, è previsto l’aumento dei mezzi per consentire tale scopo? infine, la connessione internet è garantita in modo efficiente in tutti gli istituti?

Nel documento gli studenti molisani sottolineano che, in mancanza di provvedimenti a loro garanzia, chiedono comunque le lezioni vengano  effettuate in modalità a distanza.