Informazione e formazione per gli alunni di Ferrazzano sulla raccolta differenziata

Informazione e formazione per gli alunni di Ferrazzano sulla raccolta differenziata

9 Giugno 2018 Off Di Redazione

Alla base di una buona ed adeguata raccolta differenziata c’è l’educazione alla pratica quotidiana e la costanza nel trattare i rifiuti già nelle proprie case e separarli secondo la loro natura e conferirli al meglio, rispettando orari, norme e modalità.

Un percorso virtuoso che necessità, da parte dei cittadini, un sensibile apporto culturale, che deve poter maturare fin dalla più giovane età.

Per questo, a Ferrazzano, ad oltre un anno dalla partenza della reccolta differenziata, gli amministratori, hanno voluto coinvolgere gli alunni delle scuole ubicate nel territorio ed accoglierli nel centro di raccolta, interessandoli all’intero ciclo di conferimento e regalando loro una piantina fiorita ed un sacchetto del compost che deriva dal trattamento dei rifiuti organici raccolti in paese.

Una visita, questa degli alunni, che accresce, in modo funzionale, quanto è stato ed è il lavoro scolastico in materia di protezione ambientale, un lavoro che diventa fortemente importante per le future generazioni, che possono così prosperare nel segno culturale del rispetto di tutti, a partire dai luoghi.

Le pratica giusta della raccolta dei rifiuti può partire dai ragazzi ed entrare, in modo più appropriato, nelle famiglie, fornendo così ai cittadini tutte quelle informazioni utili ad attuare le forme migliori per districarsi tra le varie tipologie di rifiuti e le norme per un buon conferimento.

E’ stata l’occasione per presentare loro le lavorazioni nel Centro di Raccolta.