Sotto osservazione l’edilizia scolastica nei plessi del Molise all’indomani del sisma

Sotto osservazione l’edilizia scolastica nei plessi del Molise all’indomani del sisma

23 Agosto 2018 Off Di Redazione


Edilizia scolastica sotto costante osservazione in questo periodo che precede l’apertura del nuovo anno. Il monitoraggio è stato invocato dalle autorità comunali, provinciali e dallo stesso Ufficio Scolastico Regionale per accertare eventuali danni procurati dalle scosse ripetute della scorsa settimana e dello sciame sismico successivo.

La situazione più delicata è quella che riguarda il Liceo di Guglionesi, momentaneamente chiuso in via precauzionale. Alla ripresa delle lezioni, a settembre, gli studenti saranno collocati in altri 2 istituti del paese. Nella vicina Montenero gli amministratori locali fanno sapere che le opere di alleggerimento della copertura della scuola elementare si sono rivelate preziose alle sollecitazioni del sisma.

La giunta del sindaco Travaglini ha in corso la predisposizione degli atti necessari per effettuare un aggiornamento della vulnerabilità sismica di tutti i plessi scolastici del comune sull’Adriatico. Infine il ministro dell’istruzione Bussetti ha ribadito per il Molise risorse finanziarie adeguate destinate alla messa in sicurezza delle aule e garantire serenità agli operatori scolastici e studenti.