Il Comune di Macchia d’Isernia continua a sostenere le famiglie in grave difficoltà economica

Il Comune di Macchia d’Isernia continua a sostenere le famiglie in grave difficoltà economica

4 Novembre 2021 Off Di TLTMolise

Il Comune di Macchia d’Isernia si mobilita per assistere e dare un qualche sostegno alle famiglie che versano attualmente nello stato di grave difficoltà economica.

Ha perciò previsto, in questo periodo di emergenza da virus, la nuova concessione di buoni spesa, che serviranno per l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi pubblici aderenti all’iniziativa ed ubicati nel territorio comunale.

Non solo l’aiuto per i prodotti alimentari, ma anche il supporto, attraverso il rimborso, per le utenze domestiche e per gli affitti.

La richiesta per accedere al servizio di aiuto deve essere presentata, secondo le modalità indicate nell’avviso pubblico, entro e non oltre le ore 14 del 26 novembre di quest’anno.

Le risorse, che sono state messe dal Governo centrale a disposizione del Comune e suddivise in due avvisi,  sono pari a circa 15 mila euro, risorse finalizzate al sostegno appunto delle famiglie in difficoltà a causa del protrarsi dell’emergenza sanitaria.

Le famiglie potranno rispondere ad entrambi gli avvisi, tenendo conto del reddito percepito, del numero dei componenti il nucleo familiare, della presenza all’interno dello stesso di persone disabili, persone con patologie limitanti certificate, figli minori e presenza di familiari over 65 anni.

Il massimo erogabile per famiglia è di 400 euro di buoni spesa, 300 euro per rimborso utenze e 600 euro per il rimborso dei canoni di affitto.

I due avvisi si affiancano al sostegno per le attività commerciali e per le associazioni, sostegno che verrà liquidato nelle prossime settimane e per il quale sono stati stanziati 11mila euro di fondi comunali.

Scarica la nostra app 

scarica la nostra app