Gruppo immobiliare statunitense entra nel Campobasso Calcio

Gruppo immobiliare statunitense entra nel Campobasso Calcio

4 Dicembre 2020 Off Di Redazione

 

Parla sempre più statunitense il calcio italiano, e non solo nella massima serie. Dopo Roma, Parma e Fiorentina atterra in Molise il colosso immobiliare, turismo e dello sport North Sixth Group di New York che ha acquistato quote del Campobasso Calcio; la formazione che milita attualmente nei primi posti della Quarta Serie nazionale.

Con questo investimento il gruppo statunitense si unisce al fondo di investimento svizzero Halley Holding nella proprietà del Club rossoblu. La Holding, lo scorso anno, ha realizzato un investimento per il capoluogo molisano con l’obiettivo di realizzare un Club in grado di arrivare nel calcio italiano che conta entro i prossimi anni.

Un sogno che diventa realtà ha dichiarato l’italo-americano Matt Rizzetta, responsabile della North Sixth.

Il dirigente Nicola Cirrincione, che vive e lavora a New York, sarà l’intermediario del Campobasso per monitorare gli affari sul mercato oltreoceano. La transazione è stata mediata da Mario Gesuè, patron dei rossoblu molisani.

Scarica la nostra app 

scarica la nostra app