La Magnolia Campobasso perde in casa contro il Bologna

La Magnolia Campobasso perde in casa contro il Bologna

23 Novembre 2020 Off Di Redazione

La Magnolia Campobasso si appresta ad affrontare le ragazze del Bologna , nella partita valevole per l’ottava giornata del campionato di basket femminile di serie a1, in un clima di profonda incertezza a causa di una lunga scia di infortuni che ha di fatto dimezzato la squadra.

 

5 sono infatti gli infortuni di spessore che incidono sull’andamento del match: Linskens, Wojta,  Ostarello, Bonasia,  Egwoh; un quintetto importante a cui si aggiunge anche la macedone Nikolikj bloccata in patria a causa delle disposizioni italiane in tema di prevenzione della pandemia da covid-19.

 

L’osticità della partita per la Magnolia è evidente fin dall’inizio, con le emiliane che partono a tutto gas: dopo appena 4 minuti infatti il tabellone segna già un’ pesante 0-10. A questo punto le molisane provano a mettere da parte le difficoltà:lo fanno prima con Bonasia, che mette a segno un canestro da 3, e poi con Gorini per il 5 a 14. 

Il cuore tuttavia non basta e il primo periodo si chiude 9 a 18 in favore delle bolognesi.

Il secondo tempo, purtroppo per le nostrane, parte sulla stessa lunghezza d’onda ma le ragazze provano comunque a reagire con orgoglio riuscendo a mantenere stabili le distanze. 

 

Non dura a lungo perché il Bologna mette in mostra le sue geometrie e allunga le distanze fino al +15 prima del riposo lungo.

 

Il terzo tempo non può che certificare lo strapotere emiliano, che allungano sideralmente le distanze sul tabellone fino ad un pesantissimo 35 a 64.

 

I trenta punti di distanza pesano sull’umore dei fiori d’acciaio che si rendono conto dell’impossibilità di recuperare una partita difficile già sulla carta, ma che si è dimostrata essere impossibile sul piano pratico a causa degli infortuni.

 

Sanchez e compagni provano a recuperare qualche punto d’orgoglio ma ovviamente non basta: al “La Molisana Arena” le bolognesi si impongono con un pesante 52 a 80.