Dati corretti sui posti letto Covid in Molise: procedimento archiviato

Epidemia colposa, omissione di atti d’ufficio e falso in atto pubblico. Sono queste le accuse archiviate dal giudice del Tribunale di Campobasso, Roberta D’Onofrio, a carico tra gli altri del governatore regionale Donato Toma, del direttore generale dell’Azienda Sanitaria Oreste Florenzano e dell’ex commissario alla sanità Angelo Giustini.

L’inchiesta giudiziaria era partita a seguito di diverse denunce su presunti dati non veritieri nella pandemia da Covid riguardo i posti letto nel reparto di Terapia Intensiva all’ospedale Cardarelli e concorso nel decesso dei pazienti. Per l’aula del Palazzo di Giustizia i dati forniti a Roma erano corretti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: