Multe per 50 mila euro per violazione delle norme antiriciclaggio

La Guardia di Finanza di Chieti ha accertato a carico di 3 società abruzzesi, aventi lo stesso amministratore, un sistema di trasferimento dei fondi per oltre 100 mila euro in violazione della normativa antiriciclaggio.

I militari della Compagnia di Lanciano hanno ricostruito i prelievi di denaro, presso gli istituti di credito, poste in essere dall’amministratore e dai soci che ha permesso di individuare trasferimenti di denaro privi di tracciabilità.

Gli accertamenti hanno portato a sanzioni per oltre 50 mila euro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: