Minaccia e percuote i familiari in cerca di denaro per la droga, 20enne finisce in manette

Un 20enne termolese, in esecuzione di una ordinanza di applicazione di misura cautelare personale, emessa dal Tribunale di Larino, è stato arrestato dai Carabinieri di Petacciato per lesioni personali aggravate, estorsione e danneggiamento

Reati commessi dal giovane a danno dei propri familiari: la sorella ed i genitori.

Lo scorso settembre aveva procurato delle lesioni personali alla sorella e minacciando madre e padre si era fatto consegnare 150 euro verosimilmente destinati all’acquisto di sostanze stupefacenti.

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: