Polizia di Stato in azione, i risultati dell’attività di controllo del territorio

Contrastare i crimini e tenere al sicuro i cittadini. Questi i primi ma non ultimi obiettivi degli uomini della Questura del capoluogo, che ha fatto il punto della situazione dell’ultimo peridoto di operato.

In particolare i poliziotti hanno segnalato alla Prefettura due giovani per uso di sostanze stupefacenti. Il primo dei due, persona già con pregiudizi è stato sorpreso durante un controllo in strada in possesso di diversi grammi di hashish celati nelle tasche dei pantaloni e rinvenuti dagli Agenti durante una perquisizione personale.
Il secondo caso, invece ha riguardato un intervento effettuato dagli uomini in divisa, che in piena notte sono intervenuti in soccorso di una madre che aveva contattato il 113 poiché preoccupata per il mancato rientro a casa del figlio minore. Dopo averlo trovato la donna ha confessato che il giovane faceva anche uso di sostanze stupefacenti.
Denunciato poi un pregiudicato poiché sorpreso con fare sospetto all’interno di un condominio, da un poliziotto. Lo stesso è stato poi rifermato e deferito per minacce e lesioni.

Sempre la Squadra Mobile ha dato esecuzione ad un’ordinanza di sottoposizione agli arresti domiciliari a carico di un noto delinquente locale, nonché, altra esecuzione in carcere per un cumulo di pene nei confronti di un uomo con un alto curriculum delinquenziale per reati di estorsione, furto, ricettazione e stupefacenti, dovendo esperire la pena residua di anni 4 e mesi 6.

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: