Petrella Tifernina è “Comune cardioprotetto”

Petrella Tifernina è “Comune cardioprotetto”

14 Agosto 2018 Off Di Redazione


Anche Petrella Tifernina è ora un “Comune cardioprotetto”. Nel piccolo centro in provincia di Campobasso è stata, infatti, installata una postazione di defibrillatore pubblico

Un traguardo raggiunto grazie all’impegno della locale Amministrazione e di Romano Amoroso e Antonio Simpatico dirigenti della società calcistica di Petrella.

Il defibrillatore è stato collocato nella piazza centrale del paese e per raggiungerlo è stata predisposta una opportuna cartellonistica stradale.

“Siamo coscienti – ha commentato il sindaco Alessandro Amoroso – di quanto sia importante avere un presidio rivolto a cittadini e turisti e proprio a questi ultimi è stata dedicata l’iniziativa che è seguita alla inaugurazione della postazione: un addestramento per l’intera comunità”

Straordinaria la partecipazione della popolazione.

L’associazione Life AED, guidata dal dottor Nicola Camposarcone, ha fornito importanti indicazioni sull’uso del defibrillatore, spiegando elementi ed illustrando manovre di primo soccorso

Ribadita, nella circostanza, l’importanza di formarsi per essere sempre pronti ad intervenire in caso di necessità.

Il defibrillatore è custodito all’interno di una teca acquistata dal Comune, collegata ad un sistema di allarme e ad un impianto per il mantenimento della giusta temperatura fondamentale per non compromettere la funzionalità del dispositivo.

Accanto alla postazione sono indicati inoltre i recapiti di coloro che sono abilitati all’uso dell’apparecchiatura.